Cosa desideri veramente?

Si sente spesso usare la parola “ambizione”.  È una parola molto importante, che ha a che fare con i nostri progetti e con il nostro futuro, e giustamente, come spesso accade, ha un significato molto diverso da persona a persona.
Se vogliamo essere veramente in sintonia con la nostra ambizione dobbiamo chiederci: “Qual è la mia ambizione? Che aspetto ha per me? Come posso ottenere ciò che voglio veramente nella mia vita?” In poche parole: dobbiamo imparare a definire l’ambizione in base ai nostri obiettivi personali, non in base a quello che la gente crede che dobbiamo desiderare.
Tra le molte cose che più o meno tutti vogliamo nella vita, il denaro tende a essere tra i primi cinque punti della lista. Il denaro rende la vita un po’ più facile: con più denaro puoi fare più cose, puoi essere più generoso, ti senti più libero,  sei meno angosciato dalle incombenze economiche della vita di tutti i giorni. Ecco perché questo desiderio è ricollegabile ad un altro desiderio che si trova nella lista di tutti: maggiore felicità.
Eppure ci sono persone che non sono affatto libere finanziariamente, nonostante lo desiderino, anzi, a volte riescono a malapena ad arrivare a fine mese, nonostante i grandi sforzi che fanno per migliorare.
Sapete perché? Perché puntare solo al denaro non basta. Dobbiamo avere un perché. 
Dopo aver capito che la maggior parte dei nostri desideri è realizzabile grazie al denaro, dobbiamo chiederci: “perché voglio proprio questo nella mia vita?”. E’ bene chiedersi: “Quello che desidero significa davvero qualcosa per me? O sono i pensieri di qualcun altro che mi riecheggiano nella testa?” 
Ed ecco che allora siamo di nuovo all’importanza di mettere a fuoco l’ambizione.
Se riesci a definire cosa sia l’ambizione per te, allora il tuo “perché” sarà direttamente collegato al tuo stesso spirito, alla tua anima, al tuo cuore e alle tue emozioni, e quello che desideri – non c’è dubbio – sarà davvero quello è più giusto per te.
Ma attenzione: quella scelta deve essere supportata da ragioni che siano oneste, veritiere e che ci risuonino dentro. Quando facciamo la nostra scelta, noi dobbiamo sentirci felici come bambini che non riescono a smettere di saltare e battere le mani nella gioia dell’attesa.
Perciò adesso metti a fuoco la tua ambizione, il tuo perché, e preparati a conquistarle. 
Scrivi ciò che vuoi. Deve essere qualcosa di chiaro e definito, e deve essere assolutamente importante per te. Poi scrivi almeno cinque motivi per i quali vuoi ciò che vuoi, soprattutto se il tuo desiderio ha a che fare con il denaro. Dopodiché, appendi quel foglio di carta ad un muro che non puoi evitare, devi fare in modo di passarci davanti tutti i giorni, almeno una volta al giorno, e devi dedicargli ogni volta del tempo. Non distogliere lo sguardo, non evitarlo pensando di sapere già cosa contiene, e non leggerne il contenuto svogliatamente o di fretta. No. Quel pezzo di carta deve diventare il tuo mantra, il motivo per il quale ti svegli ogni mattina e che ti fa andare a dormire pieno di aspettative e trepidazione la sera.
I risultati che puoi ottenere con questo semplice esercizio sono davvero incredibili. Ma per poterne godere a pieno devi fare la tua parte e muovere il primo passo.

Monica Bellodi

 

Monica Bellodi, Istruttrice di Wellness Walking

Monica Bellodi, Istruttrice di Wellness Walking