Il Bagno di Bosco, o Bagno di Foresta, rappresenta un’occasione per riconnettersi con la natura dentro e fuori di noi.

È un ritorno alle origini che ci permette di ripristinare in nostro stato di benessere dato dal contatto con i colori e le emissioni del bosco, dal rallentare del ritmo quotidiano, dalla possibilità di attivare tutti i nostri sensi per vivere intensamente il presente.
Quando abbiamo l’attenzione sul nostro corpo permaniamo molto più facilmente nel presente, la mente si acquieta e lascia spazio al sentire più autentico. È un momento di grande connessione, di creatività e dunque una fonte di ispirazione.
La natura è la grande maestra e la guida facilita sapientemente questa pratica che risulta sempre diversa, emozionante e unica.

Il rumore dei corsi d’acqua o degli uccelli, i meravigliosi colori della natura, l’aria intrisa di piccole sostane benefiche, la percezione dei tronchi ruvidi o delle morbide foglie sotto le dita… tutto contribuisce all’esperienza e tutto trasforma il momento in un magico stare senza fare.
Stare senza fare… sembra difficile in questa società che spinge all’iperattività.
E se fermarsi fosse la soluzione?
Fermarsi per sentire, per scoprire qualcosa in più su noi stessi, per comprendere chi siamo e cosa ci fa star bene. Fermarsi per lasciare che le cose avvengano e che si risani quel collegamento con la parte più invisibile di noi, che è anche quella più autentica.

Dunque il Bagno di Bosco è un esperienza tutta da provare: tre ore nel bosco per liberare le proprie emozioni, osservarle e lasciare andare.
Quanta saggezza nella natura e quanta serenità!

Il Bagno di Bosco non è un trekking per sentieri, non si cammina molto durante la pratica, perché non c’è un luogo dove arrivare. L’unico luogo che dobbiamo raggiungere è quello che abbiamo davanti e, se siamo pronti, quello che abbiamo dentro.

Se vuoi provare un Bagno di Bosco scrivici e ti metteremo in contatto con la guida più vicina a te.
info@wellnesswalking.it